26/02/10

chanel agata muschiata 00351

 

Leggera leggera e lunga lunga (un po' più di un metro e cinquanta) accosta l'agata muschiata a deliziose perline giapponesi di vetro di forme diverse e in vari toni di bruno, lila,  sprazzi dorati. E qualche rosso cupo per buona misura.
Credete, ci si mette una vita a costruirla ma al tempo stesso è un autentico piacere.
L'agata muschiata mi incanta con le sue trasparenze acquee alternate a verde cupo, compatto. Come protendersi verso la superficie di un laghetto limpido in cui fluttua una minuscola vegetazione.

Si dice:
che l'agata muschiata dia stabilità, equilibrio, chiarezza di pensiero.

Le perline giapponesi non sono ancora entrate nell'esoterismo, grazie al cielo.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

EVVIVA!!!
Mi sembra che tu vada forte. E in particolare, di questa collana,posso dire che mi ha stregato?
E buon bloggamento!
Isa

orsy ha detto...

Felice dello stregamento!

antoc13 ha detto...

E' stupenda!
P.S. Mica mi ero accorta che esisteva la sezione per iscriversi!
Io di blog ci capisco poco...;-)

orsy ha detto...

Contentissima che ti piaccia, Anto!
Iscriversi? Temo che questa mi giunga nuova.
abbraccio

orsy ha detto...

PS - Anto, sapessi quanto poco ci capisco io di blog!